“PROPOSAL DAY” – Una giornata per e con LE2C (Lombardy Energy Cleantech Cluster)

Il  17 marzo una giornata dedicata al Cluster, per conoscerlo meglio, conoscersi e conoscere le opportunità offerte. http://www.energycluster.it/it/news/proposal-day-non-perdere-loccasione

Ore 10.30 –  Assemblea ordinaria 

  • Rendicontazione delle attività 2015 e presentazione e approvazione del Bilancio. Con il presidente Gian Angelo Mainini e la cluster manager Carmen Disanto
  • Commissioni Tecniche di lavoro: piani operativi 2016 e tutte le iniziative connesse con i referenti delle 6 commissioni (energia convenzionale e nucleare, efficienza energetica, rinnovabili, smart grid, edilizia sostenibile, gestione e depurazione delle acque).
  • Le opportunità offerte dalle banche che collaborano con LE2C.

Foto assemblea LEC2 2016

“Sul tema dell’energia c’è veramente bisogno di lavorare in una logica di cluster e di sinergie”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, intervenendo all’assemblea dei soci di Lombardy Energy Cleantech Cluster, alla presenza del presidente Gian Angelo Mainini e al vicepresidente Stefano Besseghini. Nei mesi scorsi il Cluster tecnologico lombardo per l’Energia e l’Ambiente – che riunisce 108 imprese, 5 enti della pubblica amministrazione, 8 Università e centri di ricerca, 4 istituti bancari, 15 associazioni industriali ed enti no profit – è stato il primo cluster italiano ad ottenere il riconoscimento europeo della Gold Label, il più alto livello di certificazione Esca, il sistema adottato dalla Commissione Europea per giudicare i cluster. “Il tema della sostenibilità ambientale e delle politiche energetiche – ha aggiunto Cattaneo – deve rientrare tra le priorità nell’Agenda Urbana Europea per le città. L’obiettivo è raggiungere un maggiore efficientamento energetico, un minore impatto ambientale e una migliore gestione del bacino dell’energia. C’è una ragione politica perché Regione Lombardia, insieme alle istituzioni europee, decidano di investire in questo settore”. Cattaneo ha ricordato che la Lombardia “ha un investimento importante in ricerca e sviluppo pari all’1,6% del Pil, in linea con le migliori performance europee. La sfida che ci poniamo è di arrivare al 3%, aiutando il sistema produttivo a saper cogliere e intercettare le nuove opportunità di mercato”. Il Presidente ha ricordato l’impegno del Comitato delle Regioni su questo tema: “L’innovazione è motore della crescita e lo strumento imprescindibile di competitività: è su questo che puntiamo e vogliamo poter contare anche sulla vostra presenza che riteniamo di fondamentale importanza”.

Ore 14.00 –  Sessione di Matching

  • B2B, incontri diretti tra imprese e centri di ricerca e banche anche non soci del cluster per conoscere attivare collaborazioni.
  • Pitch delle tecnologie innovative (durata 5 min) possibilità di presentarsi a tutte le imprese presenti. Giorgio Ghiringhelli presenterà il lavoro “L’abbandono rifiuti e il littering: controllare il fenomeno con la tariffa puntuale mediante sistemi Rfid”.

Foto assemblea LEC2 2016 GG 01

Foto assemblea LEC2 2016 GG 02

Qui il video dell’intervento: https://www.youtube.com/watch?v=i7QTX0tmRTk&list=PL3sQHuwFW1BBeeyXRB1pz1yDeTMf5rwZu&index=8

Pitch LE2C 2016

ARS ambiente é associato a LE2C e Giorgio Ghiringhelli é membro del Gruppo di Lavoro sulle energie rinnovabili.

MEMBEROFENERGCLUSTER_ARSambiente

Written by admin