Le persone e organigramma

Interni

Giorgio Ghiringhelli – Dottore Agronomo e Master in management aziendale – Titolare e Presidente del C.d.a.  View Giorgio Ghiringhelli's profile on LinkedIn

giorgio

Laurea a pieni voti in Scienze Agrarie nel 2000 presso il DiProVe della Facoltà di Agraria di Milano e nel 2006 conseguito il Master di primo livello in Management delle Piccole e medie Imprese (MAPI) presso l’Università Carlo Cattaneo di Castellanza – LIUC. Dal 2001 è iscritto all’Ordine degli Agronomi di Varese.

Dal 2001 è titolare, insieme a Michele Giavini, ARS ambiente Srl – Analisi Ricerche e Servizi per l’ambiente (www.arsambiente.it) – società di consulenza ambientale specializzata nel ciclo integrato dei rifiuti urbani, di cui è Presidente del C.d.A.

Dal 2016 é membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione ASSORECUPERI (Confcommercio –Milano) di cui dal 2011 è stato membro del Collegio dei Probi Viri.

Dal 2014 al 2015 è Coordinatore del Gruppo di Lavoro sui Sistemi di Misurazione dell’Osservatorio Tariffa – Sottogruppo Tariffa Puntuale di Federambiente (oggi Utilitalia).

Dal 2013 al 2015 è Amministratore Delegato di ACCAM Spa (Associazione Comuni Comprensorio Alto Milanese), società di Busto Arsizio attiva nel ciclo integrato di gestione rifiuti con un impianto di termovalorizzazione di rifiuti.

Dal 2012 è membro del Direttivo nazionale dell’Associazione PAYT Italia (Pay As You Throw) di cui é socio fondatore.

Dal 2009 è docente a contratto presso la Università Carlo Cattaneo – LIUC di Castellanza (VA), Facoltà di Ingegneria, Scuola di Ingegneria Industriale, dove insegna nei corsi Eco-efficienza: materiali e processi (3° anno) e Tecnologie ambientali (5° anno, Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale per la Produzione Industriale.

Dal 2009 è coordinatore tecnico-scientifico dell’Osservatorio Regionale Rifiuti della Regione Valle d’Aosta (ORR-VDA).

Da settembre 2007 è docente al Master in Energia e Bioprodotti da Biomassa a cura del CNR di Milano, dove insegna “Gestione integrata dei rifiuti: biomasse di origine urbana e industriale” http://www.master-bioenergia.org/

Dal 2006 al 2008 è Consigliere effettivo nel consiglio di amministrazione della Navigli Ambiente Srl (MI).

Dal 1996 collabora con aziende ed enti locali per l’avvio della raccolta differenziata e per la gestione di impianti di trattamento per matrici organiche. Dal 1996 collabora con il Gruppo di Studio sul Compostaggio della Scuola Agraria del Parco di Monza. E’ stato membro del gruppo di lavoro sulla “stabilità biologica” all’interno del CIC-Consorzio Italiano Compostatori. Svolge attività di ricerca e studio anche attraverso progetti in collaborazione con Università ed Istituti di ricerca, ha pubblicato numerosi articoli su riviste nazionali ed ha partecipato in qualità di relatore a numerosi corsi, convegni e seminari nazionali.


Michele Giavini – Dottore in Scienze Ambientali e Senjor Expert di ISWA – Titolare e Consigliere del C.d.a. View Giorgio Ghiringhelli's profile on LinkedIn

michele

Laurea con lode in Scienze Ambientali nel 1999 con tesi presso il laboratorio di spettrometria di massa del Dipartimento Ambiente e Salute dell’Istituto Farmacologico Mario Negri (MI), del quale è attualmente consulente esterno.

Nel 2001 fonda ARS ambiente con il socio Giorgio Ghiringhelli e da allora ricopre la carica di Consiglere effetivo nel CdA.

Dal 2014 è consulente esterno del CIC – Consorzio Italiano Compostatori – per il quale segue convegni e progetti all’estero,

Dal 2012 é associato a ISWA e da dicembre 2013 é International Waste Manager di ISWA International Solid Waste Association.

Nel 2011 coordina le attività, su incarico di Finlombarda (ex Cestec SpA), per la revisione del Piano Rifiuti della Regione Lombardia.

Dal 1999 attività di ricerca presso l’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano, come obiettore di coscienza e poi come consulente esterno da marzo 2001, sulle tecniche chimico analitiche per la misura delle emissioni odorigene da impianti di compostaggio e discariche.

Dal 1999 collabora per l’autorizzazione dell’impianto di compostaggio di Ferrera (VA) di cui é RT – Reponsabile Tecnico dal 2001 al 2002.

Dal 1996 collabora con aziende ed enti locali per l’avvio della raccolta differenziata e per la gestione di impianti di trattamento per matrici organiche.  Dal 1996 collabora con il Gruppo di Studio sul Compostaggio della Scuola Agraria del Parco di Monza. E’ stato membro del gruppo di lavoro “odori e presidi ambientali” all’interno del CIC-Consorzio Italiano Compostatori. Svolge attività di ricerca e sperimentazione collaborando con istituti di ricerca e università italiane. Ha pubblicato numerosi articoli su riviste nazionali ed ha partecipato in qualità di relatore a numerosi corsi, convegni e seminari nazionali ed europei.


Silvia Colombo – Giornalista Pubblicista View Giorgio Ghiringhelli's profile on LinkedIn

Silvia ColomboMaturità scientifica. Nel 2000 frequenta un corso di Alta Specializzazione in Marketing e Comunicazione per l’Ambiente. Giornalista free-lance tessera n° 094851 Ordine dei Giornalisti – Elenco dei Pubblicisti della Lombardia.

  • Dal 1996 al 1998 consulente per il Consorzio di Comuni ACCAM di Busto Arsizio.
  • Dal 2001 é formatrice ed educatrice ambientale in diverse scuole di ogni ordine e grado.
  • Dal gennaio 2002 al 2012 é consulente per la società ARS ambiente, della quale oggi é dipendente.

Elisa Amodeo – Ingegnere Ambientale View Giorgio Ghiringhelli's profile on LinkedIn

Elisa_AmodeoSi laurea nel 2007 in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso il Politecnico di Milano. Dopo brevi esperienze presso un’azienda chimica e presso la Provincia di Varese in qualità di tecnico ambientale in materia di acque reflue, nel 2008 inizia a collaborare con Poliedra. Nel 2009, per un anno, lavora presso Snam Rete Gas S.p.A., supportando le competenti unità aziendali nella definizione e attuazione del modello aziendale di sviluppo sostenibile. A Poliedra si occupa di sviluppo e applicazione di metodologie e strumenti per la valutazione ambientale e, in particolare, per il monitoraggio ambientale di piani e programmi. Tra le altre attività si è occupata per ISPRA di un modello di valutazione dell’efficacia di progetti a livello locale e ha fatto parte del gruppo di lavoro per la valutazione ambientale del PGT di Trezzo sull’Adda e di quella di Expo Milano 2015, con particolare competenza in materia di emissioni climalteranti. Da febbraio 2012 è anche consulente della Provincia di Varese per lo sviluppo del piano integrato transfrontaliero Italia-Svizzera “PIT-Rifiuti”, relativamente al tema dell’abbandono di rifiuti. Dal gennaio 2014 é consulente per la società ARS ambiente, della quale oggi é dipendente.


Collaboratori

Mario Santi – Rifiutologo

mario-santiMaturità classica LGS Marco Polo Venezia. Laurea in Urbanistica c/o I.U.A.V.  110/110 lode. Lavora sui rifiuti da seconda metà anni ’80, dapprima come socio di Arianna scrl, poi Sas, fino al 2000. poi come libero professionista.

  • Anni ’90:  vasta esperienza di pianificazione gestionale nel settore, a livello comunale e sovra-comunale:  introduzione sperazione frazione secca e umida,  domiciliarizzazione delle raccolte; assistenza a Comuni, Province e Consorzi nella predisposizione dei capitolati d’appalto e di Regolamenti per la gestione del servizio e la gestione della tarsu;  analisi di settore.
  • E’ stato tra i primi i Italia ad offrire consulenza in tema di trasformazione tariffaria a Comuni e Consorzi e  Province con alcune tra le più innovative esperienze a livello nazionale (la prima progettazione di applicazione tariffa puntuale della tariffa – pay as you throw – è del 1998).
  • E’ stato membro di Gruppi di lavori specialisti sulla tariffa a livello regionale (Veneto) e nazionale (Apat, ora Ispra)
  • Ha svolto un ruolo di battistrada per i servizi sulla prevenzione e riduzione dei rifiuti: dalle prime esperienze consortili in Veneto fin da fine anni ’90 alla consulenza per Federambiente dal 2002 al 2010, con la progettazione e realizzazione della Banca dati e della Linee Guida Nazionali sulla prevenzione dei rifiuti (promosse dall’Osservatorio Nazionale sui Rifiuti).
  • Ha progettato le prime e più significative esperienze locali di programmazione delle prevenzione dei rifiuti, dal terreno Comunale (Genova, Capannori) a quello di ambito (Provincia di Reggio Emilia).
  • E’ stato amministratore di aziende e consorzi di gestione dei rifiuti.
  • Socio fondatore e membro consiglio direttivo gruppo TARES e poi Associazione Payt Italia – per la quale coordina il gruppo di lavoro su Misurazione e censimento esperienze.

Massimiliano Ferioli – Ingegnere Ambientale

  • Laurea in Ingegneria per l’ambiente e il territorio (quinquennale, vecchio ordinamento) conseguita il 22.02.2005.
  • Dal 2005 al 2011 Ingegnere ambientale collaboratore dell’Ufficio Bonifiche siti contaminati della Provincia di Varese.
  • Dal 2012 ad oggi Ingegnere ambientale – consulente.

Organigramma ARS ambiente

Organigramma ARS 09.2013