Impianti di trattamento

Progettazione di impianti di digestione anaerobica e compostaggio

ImpiantiIl compostaggio è un processo biologico aerobico di trasformazione dei rifiuti organici in compost, un fertilizzante naturale. La digestione anaerobica è un processo che permette di produrre biogas e quindi energia (termica e/o elettrica) a partire da rifiuti organici o da scarti agro-alimentari. Il biogas può essere impiegato per produzione di energia termica, elettrica o bio-carburanti come il biometano. Questi tipi di impianti fanno parte della grande famiglia dei trattamenti meccanico-biologici dedicati al trattamento delle frazioni organiche e putrescibili dei rifiuti. I tecnici di ARS ambiente da oltre 10 anni si occupano di impianti di trattamento biologico dei rifiuti, sia per quanto attiene all’aspetto progettuale, autorizzativo e ambientale, che per quanto attiene a quello gestionale, di avvio e consulenziale nell’ottica di risoluzione di eventuali problemi operativi.

  • Progettazione e ottimizzazione di impianti di trattamento (digestione anaerobica, compostaggio, biostabilizzazione, trattamento meccanico-biologico)
  • Progetti per la valorizzazione del biogas mediante cogenerazione o trasformazione in biometano per immissione in rete o autotrazione

Impianto di compostaggio e digestione

Casi di successo di progettazione, autorizzazione e supporto alla gestione ad impianti di trattamento rifiuti da parte di ARS ambiente


Impianti avanzati di selezione o fabbrica dei materiali 

Gli impianti di trattamento meccanico-biologico di prima generazione erano satti pensati negli anni ’90 per il trattamento dei rifiuti urbani tal quali o per i rifiuti residuali da una raccolta differenziata delle sole frazioni secche (carta, plastica e vetro). Con lo sviluppo delle raccolte differenziate spinte, basate sul modello secco-umido e porta-a-porta, i rifiuti residuali (secco residuo o RUR – Rifiuto Urbano Residuo) si caratterizzano per un ridotto contenuto in frazione organica che li rende idonei ad un trattamento di selezione avanzato ed automatizzato, al fine di permettere di recuperare ulteriori frazioni valorizzabili (carta, plastica e metalli), attraverso impianti di ultima generazione. Questi impianti sono inoltre utili per la selezione e il trattamento delle frazioni secche della raccolta differenziata o per la selezione meccanica ed automatica di raccolte multimateriale (VPL – Vetro, Plastica e Lattine, ad esempio) che permettono di ottimizzare le fasi di raccolta.fabbrica-dei-materiali

I tecnici di ARS ambiente si occupano di ideare e sviluppare impianti di selezione dei rifiuti, sia per quanto attiene all’aspetto progettuale, a partire dagli schemi di flusso, fino a quello autorizzativo e ambientale.


Pratiche autorizzative per impianti di trattamento rifiuti

pratiche_autorizzativeAdempiere agli obblighi imposti dalle normative di tutela ambientale diventa sempre piu’ complesso per il continuo evolversi della normativa. Per poter affrontare con un’adeguata competenza tali problematiche e’ ormai necessario l’ausilio di tecnici specializzati: ARS ambiente é in grado di seguire il cliente in tutto il complesso percorso che da un progetto d’impianto porta alle necessarie autorizzazioni, visti e pareri da parte degli Enti competenti. Con il D.Lgs 152/06 e le successive modifiche sono state riscritte integralmente le regole sulla Valutazione di Impatto Ambientale e sulla Valutazione Ambientale Strategica. Tra le novità introdotte è particolarmente importante la verifica di assogettabilità a VIA che coinvolge una ampia gamma di realtà produttive.

  • Pratiche di autorizzazione al trattamento rifiuti ai sensi del D.lgs 152/06 e s.m.i. (procedura semplificata e procedura ordinaria)
  • Verifiche di assoggettabilità di VIA
  • Studi di impatto ambientale
  • Studi di previsione di impatto acustico
  • Autorizzazioni alle emissioni in atmosfera
  • Autorizzazioni al trattamento e allo scarico delle acque
  • Autorizzazioni alla produzione di energia elettrica
  • Certificati di prevenzione incendi (CPI)
  • Esame paesistico

Casi di successo di progettazione, autorizzazione e supporto alla gestione ad impianti di trattamento rifiuti da parte di ARS ambiente