La Giunta regionale della Regione Valle d’Aosta ha approvato nella seduta di venerdì 3 aprile 2009, la costituzione dell’Osservatorio regionale sui rifiuti.
Tale organo nasce per garantire la piena attuazione degli obiettivi di gestione dei rifiuti urbani indicati nella Legge regionale n. 31 del 2007 e di quelli contenuti nel Piano Regionale di gestione dei rifiuti.
L’esecutivo ha inoltre nominato i rappresentanti dell’Osservatorio che resteranno in carica per cinque anni.
A svolgere le funzioni di Presidente sarà l’Assessore al territorio e ambiente, Manuela Zublena, mentre dell’Osservatorio regionale sui rifiuti faranno parte Fulvio Bovet (Dirigente della direzione ambiente), Giovanni Agnesod (Responsabile della sezione competente dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Valle d’Aosta), Delio Donzel, Domenico Chatillard, Claudio Chanoux, (rispettivamente rappresentante del Comune di Aosta delle Comunità montane) Marco Framarin, Patrizia Longis, Marco Marcoz, (rispettivamente Responsabile del settore competente in materia di gestione dei rifiuti del Comune di Aosta e delle Comunità montane) Piero Bal, (rappresentante designato dai soggetti affidatari della gestione degli impianti di smaltimento e di recupero dei rifiuti urbani, operanti nel territorio regionale) Jean-Louis Quendoz, (rappresentante designato dalle imprese che gestiscono il servizio di raccolta e di trasporto dei rifiuti urbani, operanti nel territorio regionale) Edda Crosa, (rappresentante designato dalle Associazioni di categoria operanti nel territorio regionale, maggiormente rappresentative degli interessi dei soggetti economici produttori di rifiuti non domestici) Fabrizio Roscio, (rappresentante designato dalle associazioni ambientalistiche maggiormente rappresentative ed operanti nel territorio regionale) Rosina Rosset (rappresentante designato dalle associazioni dei consumatori maggiormente rappresentative ed operanti nel territorio regionale) e Giorgio Ghiringhelli (titolare e amministratore delegato di Ars ambiente s.r.l., tecnico esperto avente particolare esperienza in materia di tutela dell’ambiente dagli inquinamenti e nel settore della gestione tecnica ed economica dei rifiuti nel loro complesso, con funzioni di coordinamento tecnico-scientifico).
Fonte: Assessorato del territorio e ambiente – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta
Written by admin