Blog

Delegazione francese in visita per raccolta Forsu a Busto Arsizio

By

7 settembre 2017

News

DELEGAZIONE FRANCESE IN VISITA PER VISIONARE IL SISTEMA DI RACCOLTA DEI RIFIUTI ORGANICI  A BUSTO ARSIZIO

Il 6 settembre la visita a Busto Arsizio di una delegazione francese del SYMAT (SYndicat Mixte de l’Agglomération Tarbaise) un consorzio di 28 Comuni, di circa 90.000 abitanti, situati  a sud-ovest della Francia nei pressi di Lurdes, interessata ad osservare in loco il sistema di raccolta rifiuti, con particolare riferimento alla raccolta della frazione organica domestica. Il SYMAT si occupa per tutti i Comuni della raccolta dei rifiti domestici e similari, mentre un altro consorzio pubblico dipertimentale (SMTD65) si occupa del trattamento degli stessi in impianti consortili.

La visita è stata promossa da Novamont Spa ed organizzata da ARS ambiente, società che supporta Agesp in importanti progetti sulla gestione integrata dei rifiuti e che aveva collaborato all’avvio della raccolta porta a porta della frazione organica nel 1996: ricordiamo, a tal proposito, che Busto Arsizio è stata la prima città in provincia di Varese e tra le prime in Italia al di sopra del 50.000 abitanti ad aver attivato la raccolta della frazione organica domestica, raggiungendo ottimi risultati quantitativi e qualitativi del materiale intercettato. Attualmente, presso il Comune di Busto Arsizio, come noto, la raccolta della frazione organica viene effettuata con sacchetti biodegradabili in Mater-Bi e l’impiego di secchielli areati per le famiglie, e con contenitori carrellati per i condomini e le utenze non domestiche: questo è il modello che la delegazione francese potrà vedere “sul campo.

Tags