giugno 24, 2016 News Raccolta Nessun commento

comuni_ricicloni_2016L’edizione 2016 di Comuni ricicloni di Legambiente fa compiere al premio più che ventennale un nuovo balzo in avanti. Cambiano i criteri per entrare nella classifica proprio nel momento in cui sta cambiando il paradigma normativo comunitario con il nuovo pacchetto sull’economia circolare in discussione ora al Parlamento europeo.

A partire dal 2013 nel dossier Comuni ricicloni, oltre a premiare le amministrazioni che avevano superato il 65% di differenziata finalizzata al riciclaggio, abbiamo coniato la qualifica di Comuni Rifiuti free per le amministrazioni che hanno contenuto anche la produzione pro capite di secco residuo al di sotto dei 75 Kg/anno/abitante.cOMUNIrICICLONI2016-2

Nelle graduatorie, suddivise su base regionale e in tre categorie (capoluoghi, sopra e sotto i 10 mila abitanti), compaiono solo quei comuni ricicloni i cui cittadini hanno conferito nel contenitore del secco meno di 75 Kg all’anno di rifiuto non riciclabile. Nel dossier sono comunque elencati tutti quei comuni che, rispettando gli obiettivi stabiliti dal D.Lgs 152/06, hanno differenziato e avviato a riciclaggio almeno il 65% dei rifiuti prodotti.

Quasi tutte le regioni possono vantare i campioni del riciclo. La Lombardia con 76 comuni ha il 5% del totale dei comuni lombardi rifiuti free.

Tra i Comuni della Provincia di Varese sopra i 10.000 abitanti si segnala al 9° posto il Comune di Caronno Pertusella (70,5 kg/ab.anno rifiuto residuo, 1,2 kg/g.ab rifiuti urbani totali e 73,1% RD) dove il progetto di raccolta é stato curato da ARS ambientecOMUNIrICICLONI2016-3

http://www.varesenews.it/2016/07/due-varesini-tra-i-comuni-ricicloni-di-legambiente/538464/

Written by admin