Attività istituzionale

Gestione di Osservatori Rifiuti Provinciali e Regionali

orr-vdaLa legislazione italiana assegna alle Provincie importanti compiti nell’intricata materia della gestione dei rifiuti urbani, come la redazione del Piano Provinciale di Gestione Rifiuti e, attraverso l’Osservatorio Provinciale Rifiuti (OPR), di monitorare costantemente la gestione dei rifiuti sul territorio. La costituzione degli OPR è prevista dalla L. 142/90, dal D.lgs n. 22/97 e confermato dal D.lgs 152/06, che prevede unitamente a funzioni di pianificazione e di controllo, anche quelle di conoscenza, verifica e monitoraggio sul territorio del sistema di gestione dei rifiuti urbani.

ARS ambiente gestisce dal 2001 l’OPR di Varese che presenta una struttura che si articola con:

  • attività di tipo back-office: raccolta, analisi ed elaborazione dei dati rifiuti, monitoraggio, produzione di documenti tecnico/informativi relativi sia agli scenari comunali che a quello provinciale;
  • servizi di tipo front-office: attività di supporto e coordinamento rivolta alle amministrazioni comunali e agli utenti dei servizi rifiuti;
  • attività di comunicazione ed educazione: realizzazione di campagne d’informazione ed educazione su tematiche specifiche inerenti i rifiuti con predisposizione di documenti, pubblicazioni e organizzazione di incontri pubblici.

ARS ambiente ha gestito nel periodo 2007-2008 l’OPR della Provincia di Savona, occupandosi della prima raccolta organica ed elaborazione dati rifiuti e del supporto all’Ente per lo sviluppo di strategie per l’incremento della raccolta differenziata.

Giorgio Ghiringhelli é stato nominato il 3 aprile 2009 dalla Giunta regionale della Regione Valle d’Aosta, tecnico esperto con funzioni di coordinamento tecnico-scientifico dell’Osservatorio Rifiuti della Regione Valle d’Aosta (ORR-VDA), con un incarico quinquennale (2009-2014). La sua attività prevede la redazione del Rapporto Annuale Rifiuti e il supporto tecnico-scientifico all’Assessore alla Tutela Ambientale, alla Direzione Ambiente e alle Commissioni del Consiglio Regionale.

Casi significativi di gestione di Osservatori Rifiuti Provinciali/Regionali da parte di ARS ambiente 


Consulenza per Piani Rifiuti di ATO, Provincie e Regioni

La recente modifica della parte IV del DLGS n.152/06, conseguente al recepimento della Direttiva n.98/08, stabilisce che le Regioni approvino o adeguino il Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti entro il 12 dicembre 2013 e provvedano, sentite le Province, a valutare la necessità di aggiornare il Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti ogni sei anni. Una pianificazione corretta che investa tutte le fasi della gestione dei rifiuti dalla prevenzione, alla raccolta, allo smaltimento non è solo un atto previsto per legge, ma anche e soprattutto uno strumento imprescindibile per una comunità territoriale.

ARS ambiente supporta ATO, Province e Regioni nell’attività di pianificazione della gestione rifiuti.Copertina PRGR Lombardia 01

Copertina PRGR Lombardia 02Piani rifiuti regionali, provinciali o di ATO redatti da ARS ambiente


Referente territoriale (RT) Lombardia per COMIECO

COMIECO è il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, ed è nato nel 1985 dalla volontà di un gruppo di aziende del settore cartario interessate a promuovere il concetto di “imballaggio ecologico”.  Il sistema è finanziato con il contributo ambientale CONAI, che dal 1° ottobre 1998 è applicato in fattura – su tutti gli imballaggi immessi al consumo in Italia – dai produttori di imballaggi cellulosici agli utilizzatori. Comieco stipula convenzioni con le Amministrazioni Comunali per la raccolta differenziata e, attraverso le cartiere consorziate, garantisce l’effettivo ritiro e avvio a riciclo della carta e degli imballaggi cellulosici raccolti. Il Consorzio, inoltre, ha individuato una rete di piattaforme in grado di ritirare gli imballaggi secondari e terziari da superfici private. 

ARS ambiente è dal 2002 Referente Territoriale (RT) Lombardia di Comieco, occupandosi, appunto per l’intera Regione Lombardia delle convenzioni e loro gestione, della verifica delle analisi merceologiche per la qualità del materiale e del supporto ai nuovi convenzionati.Coccarda ARSambiente Comieco